Consulente Immobiliare Edizione del 15 novembre 2016, n. 1009 pag. 1948-1951

Con il presente contributo si esaurisce il tema dedicato agli obblighi ascritti al consulente tecnico di ufficio. Nel precedente articolo (pubblicato sul CI 1007 a pag. 1755) abbiamo visto che gli obblighi del consulente possono essere riassunti in tre punti: accettare l’incarico prestando il giuramento di rito; svolgere e completare l’incarico con tutti gli adempimenti connessi all’ufficio ricoperto; rendere gli eventuali chiarimenti e/o supplemento dell’incarico. Abbiamo anche detto che il consulente, con la prestazione del giuramento di rito la cui formula ricordo recita «di bene e fedelmente adempiere alle funzioni affidatemi al solo scopo di far conoscere al giudice la verità», assume su di sé tre sostanziali obblighi: “adempiere” all’incarico, adempiere “bene “; adempiere “fedelmente”.